E’ terminata da qualche giorno LabelExpo Europe, una delle manifestazioni più importanti del settore stampa su etichette del continente Europeo: ha chiuso con un bilancio più che positivo. Anzitutto per il numero record di espositori, oltre 600, su una superficie netta di 38.000mq in 9 padiglioni del fascinoso centro espositivo della città-simbolo dell’Unione Europea. Ma anche per il vivace clima di scambi di notizie e opinioni che aiuta a disegnare i trend di sviluppo del labeling a livello internazionale.

Significativo, al riguardo, che si siano registrati visitatori da 139 Paesi di tutto il mondo, a cui si devono sommare le delegazioni di operatori provenienti da Giappone, India, Brasile, Cina e Iran, a sottolineare la portata internazionale dell’appuntamento. A Bruxelles, insomma, arrivano anche gli operatori delle zone già “servite” dalle edizioni locali di LabelExpo, a conferma che la tecnologia occidentale val bene un viaggio, anche lungo.

Il bilancio della partecipazione di ITALSTICK è estremamente positivo in termini di numero di visite, nuovi contatti, consolidamento di partnership e visibilità del marchio.